17/04/2020 - Web Markering

Da crisi a opportunità: ovvero come usare questo tempo per lavorare sulla tua immagine online

Tre attività da fare per ripensare alla tua proposta di valore, trovare cosa ti rende veramente unico e comunicarlo sul web.

Da crisi a opportunità: ovvero come usare questo tempo per lavorare sulla tua immagine online
Redazione

Le carte sul tavolo sono completamente rimescolate. Stiamo vivendo uno dei periodi più complicati degli ultimi cinquant’anni, ma se è vero che da una crisi nasce sempre un’opportunità, questo è il momento di coglierla.

Abbiamo preparato un percorso da fare assieme in queste settimane, che possa aiutarti a migliorare la tua presenza online. E mentre pensi a rifare il make-up dell’hotel, o a seguire alla lettera tutte le indicazioni che arrivano dal governo per riaprire al più presto e superare l’emergenza, c’è un altro aspetto da tenere in considerazione: come appari sul web.

Cosa puoi fare quindi in questo momento di stop forzato?


Quello che ti proponiamo è un percorso di consapevolezza basato sulla tua offerta di valore.
Sono piccoli suggerimenti per rivedere la tua immagine, come i tuoi clienti percepiscono ila tua struttura e il motivo per cui scelgono te e non un tuo competitor.

“La Value Proposition corrisponde al tuo DNA, i tratti distintivi della tua attività. Se ancora non l’hai identificata, questo è il momento giusto per farlo. Al contrario, se ne hai già una, pensa a come comunicarla al meglio a tutti i tuoi ospiti. Fidelizzati e nuovi.”

Tre attività da fare

Tre attività da fare per ripensare alla tua proposta di valore, trovare cosa ti rende veramente unico e comunicarlo sul web

Scopri chi sono i tuoi clienti.
Chi ti sceglie: famiglie con bimbi piccolissimi o quelle con ragazzi più grandi che amano scatenarsi con l’animazione?
Famiglie attive o più orientate al relax? Sedentarie o desiderose di scoprire il territorio? E via così..
Traccia un identikit il più preciso possibile dei tuoi clienti.

Ascolta la loro voce
Rileggi le recensioni pubblicate su Tripadvisor, Booking e se hai un guest book prova a sfogliarlo.
Troverai spunti preziosi su cosa gli è piaciuto di più del soggiorno presso la tua struttura o quali sono gli aspetti da migliorare, ma soprattutto scoprirai quali sono i gusti dei tuoi clienti, cosa li ha colpiti.
Annota queste riflessioni su un quaderno e poniti l’obiettivo di superare queste criticità.
Alza l’asticella anno dopo anno e stupisci i tuoi ospiti!

Sii vicino e comunica la tua unicità
Quello che puoi fare ora - a porte chiuse - per essere meno distante dai tuoi ospiti, è trasmettere l’autenticità di quello che offri nel panorama delle vacanze per famiglie.

Comunicare con i tuoi clienti e raccontare loro il tuo valore è utile per almeno tre motivi:
Fidelizza i clienti che già ti hanno scelto e instaura un rapporto più duraturo. Se hai offerto delle vacanze indimenticabili alle famiglie, queste saranno più incentivate a tornare l’anno dopo e quello dopo ancora. Se farai colpo sugli ospiti più piccoli, è facile che chiederanno ai propri genitori di ritornare in quel posto in cui hanno trascorso giornate da sogno. E i bambini vengono attratti dai dettagli, per loro sono importantissimi.
Consolida la tua identità : questo ti aiuta a essere più focalizzato sugli investimenti che avrai necessità di fare nel futuro, perché saprai cosa è importante fare e dare. In questo modo, offrirai sempre più valore a chi trascorrerà le vacanze nella tua struttura.
Accresce l’interesse verso la tua struttura. Ci sono i clienti che già ti conoscono, ma c’è un mercato potenziale da attrarre. L’obiettivo deve essere portare nuovi ospiti a casa, conquistarli e invogliarli a tornare tutti gli anni. In queste settimane di stop, ripensa alla tua strategia di comunicazione. Comunica al meglio delle tue possibilità chi siete, cosa fate, come lo fate, perché lo fate. Il tuo hotel sarà unico agli occhi di chi ti ascolta.

La tecnologia, i nuovi strumenti di comunicazione e la creatività possono essere i tuoi nuovi compagni di avventura.
Noi ti sosteniamo a farlo nel modo migliore.

C’è bisogno di guardare avanti. E le vacanze sono parte dell’immaginario delle famiglie.